Umbria: una vicina di casa da scoprire

Una giornata potrebbe non bastare per visitare le tante bellezze della vicina Umbria , seguendo le tracce del più grande Santo della cristianità, Francesco da Assisi. Si esce da Sassoferrato in direzione Scheggia percorrendo una strada panoramica particolarmente consigliata nelle belle giornate , arrivati a Scheggia si sale verso Gubbio raggiungendo la Madonna della Cima (Bottaccione).Circa a metà della discesa, si può deviare per raggiungere la Chiesa di Sant’Ubaldo, arrivo della celebre ” Corsa dei Ceri” (le statue dei Santi Ubaldo, Giorgio e Antonio vengono condotte su baldacchini verticali, DI CORSA E IN SALITA dagli Eugubini, il 15 Maggio di ogni anno) che merita senz’altro una visita.Gubbio , città famosa per il Lupo di San Francesco e per la “ Fontana dei Matti” , dove facendo 3 giri si ottiene la speciale “Patente” (ma non vi fate vedere dagli Eugubini…) e per il Don Matteo della omonima serie televisiva. 

Da Gubbio si prosegue per  Assisi, città di San Francesco e di Santa Chiara, da visitare per la grande storia e per le bellezze architettoniche.Partendo da Assisi, proseguendo in direzione Spello Vi consigliamo una visita alla splendida chiesa di Santa Maria degli Angeli.Spello e quindi Foligno meritano una visita approfondita.Da Foligno, si può tornare al Raffaello Residence percorrendo la SS 5 Flaminia in direzione Nocera Umbra e quindi Gualdo Tadino.

Leggi anche:


Condividi articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Altri articoli:

Categorie

Enogastronomia

Da vedere

Eventi e Tradizioni

Itinerari